Healthy Cookies: Avocado & Nocciole

Chi ha detto che i cookies americani per essere buoni devono essere per forza pesanti e ultra-calorici? Nessuno, meno male.

Ecco qui – giustappunto – una versione di questi biscotti sana ma deliziosa. Niente bicarbonato, niente burro d’arachidi ma tutto il gusto degli incredibili cookies americani. 

Non ci credi? Provali e li rifarai almeno una volta al mese!

INGREDIENTI

  • 120g Farina Grano Saraceno
  • 1 cucch.ino Lievito Vanigliato per dolci
  • 120g Avocado
  • 100g Zucchero di canna
  • 150g Avena
  • 1 cucc. olio EVO
  • 1 Uovo
  • Pizzico Sale

Topping:

  • 40g Cioccolato
  • 80g Granella di Nocciola

In una ciotola unisci la farina, il lievito e un pizzico di sale e mescola per qualche secondo.

Prendi un’altra ciotola e mixa insieme l’avocado, lo zucchero, l’olio e l’uovo. Mescola con una forchetta “schiacciando” bene l’avocado, facendo in modo che tutto il composto risulti omogeneo e senza grumi.

Aggiungi ora il mix di farina e lievito alla crema di avocado e mescola per fare amalgamare bene i due composti.

Per ultimo aggiungi l’avena e i topping, quindi la granella di nocciola e il cioccolato.

TOPPING TIPS: Io ho usato il cioccolato visto che ne ho ancora avanzato da Pasqua ma non è assolutamente obbligatorio, potete mettere al suo posto bacche di goji, cocco o quello che preferite (o magari solo abbondare di nocciola e non aggiungere nulla!).

Ora copri il composto con un canovaccio o della pellicola trasparente e fallo riposare in frigo 20-30 minuti.

Intanto scalda il forno a 180° e, passati i 30 minuti, riprendi l’impasto e crea i tuoi cookies facendo delle palline un pò schiacciate.

Mettili sulla teglia del forno su cui avrai precedentemente messo la carta forno, il risultato dovrebbe essere questo:

Cuoci a 180° per 15 minuti.

TIPS: gli ultimi 5 minuti metto la modalità del forno “Grill” per renderli dorati e croccanti.

Ti è piaciuta la ricetta? Seguimi su Instagram @ecca_foodetails

More from Erica Foodetails

Ceci croccanti al forno

Visto che me l’avete chiesta in tantissimi su Instagram, ecco la ricetta...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *