Polpette Tonno e Patate #QuarantenaEdition

Ecco un’altra ricetta #QuarantenaEdition, facile e veloce come piace a voi.

Solo patate, tonno e pochi altri ingredienti per fare in 5 minuti delle polpette mozzafiato. Minima spesa massima resa!

INGREDIENTI

  • 300g Patate bollite
  • 110g Tonno in scatola (sgocciolato)
  • 4-5 Foglie di Salvia
  • 1 Uovo
  • Sale
  • Pangrattato q.b.

Per prima cosa metti a bollire le patate in acqua bollente, falle cuocere almeno 30 minuti finchè non saranno cotte del tutto (fai la prova forchetta che non sbaglia mai: quando riesci ad infilzarle con facilità sono pronte) e poi lasciale raffreddare.

Intanto metti nel frullatore il tonno, la salvia, l’uovo, un pizzico di sale e 3 cucchiai di pangrattato, quando si saranno raffreddate aggiungi le patate tagliate a cubetti e frulla tutto per 5 minuti circa, fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

Scalda il forno a 180° e versa in un piatto fondo del pangrattato che servirà per “impanare” le polpette.

Ora fai delle palline con l’impasto e mettile nel pangrattato affinchè questo ne ricopra tutta la superficie, poi posizionale in una pirofila da forno. Continua fino ad esaurire gli ingredienti – dovrebbero venirti circa 15 polpette – e versa un filo d’olio EVO.

Cuoci in forno caldo a 180° (statico, altrimenti rischiano di bruciarsi) per 30 minuti.

Buon appetito!

TIPS: Le puoi servire senza salsa – sono già buonissime così – oppure fare a parte un sugo rosso con della polpa di pomodoro (con un pò di sale, un cucchiaino di zucchero, un filo d’olio EVO e qualche oliva e/o cappero) e servirle insieme alla salsa, scegli in base ai tuoi gusti 🙂

TIPS 2.0: Se sei amante di tutte le polpette, ti consigli di dare un’occhiata alla mia ricetta delle Polpette (di carne) al Sugo, buone da leccarsi i baffi!

Ti è piaciuta la ricetta? Seguimi su Instagram @ecca_foodetails

More from Erica Foodetails

4 Pastifici per Carb-Lovers a Torino

Come salutarci prima della parentesi estiva? Con un nuovo articolo della serie...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *