Polpette Veg con lenticchie, ceci e pomodori secchi

La mia prima ricetta dopo 6 mesi di pausa, che bella sensazione rimettere le mani in pasta!

Tra tutte le ricette di polpette veg questa è in assoluto la mia preferita. Le lenticchie, i ceci, i pomodori secchi e la salsa di soia – ingrediente segreto – rendono il piatto gustoso e prelibato. Provare per credere!

Ingredienti

Polpette:

  • 500g Lenticchie precotte
  • 100g Ceci precotti
  • 8 Pomodori secchi
  • 2 cucchiai salsa soia
  • 3 cucchiai olio EVO
  • 1 cucc.ino raso di Sale
  • Timo
  • 6 cucchiai pangrattato

Sugo roso:

  • 800ml Passata pomodoro
  • Basilico
  • Olio EVO
  • Sale
  • Zucchero

Sciacqua i ceci e le lenticchie e falli asciugare. Versali ora nel mixer con i pomodori secchi, la salsa di soia (due cucchiai abbondanti), l’olio EVO, il timo e il sale. Mixa tutto finchè gli ingredienti si saranno ben amalgamati e poi aggiungi al composto il pangrattato, a me sono bastati 6 cucchiai ma se il composto risulta ancora troppo morbido puoi aggiungerne ancora, non esagerare però: il rischio è che si sgretoli e non ti permetta di creare delle polpettine (se dovessi trovarti in questa situazione nessun problema, aggiungi un pò d’acqua e la consistenza tornerà perfetta).

Crea dall’impasto delle piccole polpettine – dovrebbero venirne circa una 30ina – e mettile in una teglia ricoperta da carta forno. Cuoci a forno caldo a 220° per 25 minuti, ricordandoti di girare le polpette 15 minuti.

Mentre cuociono, prepara il sugo aggiungendo un filo d’olio EVO in una padella, la passata di pomodoro, alcune foglie di basilico tritate, un pizzico di zucchero e uno di sale. Cuoci a fiamma bassa per 20 minuti circa mescolando di tanto in tanto.

Quando le polpette saranno cotte toglile dal forno e falle raffreddare qualche minuto, poi aggiungile al sugo rosso e servile in tavola: risultato assicurato!

Ti è piaciuta la ricetta? Seguimi su Instagram @ecca_foodetails

Tags from the story
, , , ,
More from Erica Foodetails

Pesto Mandorle e Pomodorini Secchi

Il termine “ricetta” forse è un pò troppo importante, forse sarebbe più...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *