Cavolfiori gratinati #quarantenaEdition

Dopo la ricetta degli Gnocchi facili facili da preparare (e senza uova!) ecco a voi un’altra ricetta ai tempi della quarantena.

Perchè #quarantenaedition?  Perchè è una ricetta davvero semplice da preparare e tutti gli ingredienti sono facili da reperire, quindi nessuno sforzo eccessivo anzi, sono sicura che avrete già in casa tutto quello che vi serve.

E poi è una ricetta facile e veloce, come quelle che piacciono a me e a te 🙂

INGREDIENTI

  • 1 Cavolfiore (800g circa)
  • 4 Cucchiai di Pangrattato
  • Rosmarino q.b.
  • 7-8 acciughe
  • Sale q.b.
  • Olio EVO q.b.
  • Bottarga (facoltativo)

PROCEDIMENTO

Scalda il forno a 180°.

Elimina dal cavolfiore le foglie esterne e la parte centrale, poi lavalo e mettilo in una pentola d’acqua calda sul fuoco. Fallo bollire per 15 minuti.

Intanto, a parte, mischia insieme il pangrattato con il rosmarino, un pizzico di sale e due cucchiai d’olio; taglia le acciughe a piccoli pezzi e aggiungile al composto.

Quando il cavolfiore sarà pronto scolalo e versalo in una pirofila da forno, ora aggiungi il mix di pangrattato e aromi e versa ancora un filo d’olio sul piatto.

Inforna a forno caldo per 180° per 20 minuti circa.

Prima di servirlo, fai riposare il cavolfiore per 5-10 minuti.

TIPS: Per un contorno ancora più saporito, prima di servire spolvera sul piatto un cucchiaino di bottarga di muggine, non te ne pentirai!

Tags from the story
, , ,
More from Erica Foodetails

Torta soffice ai cachi

Visto che su Instagram me l’avete chiesta in tantissimi, eccola qui! Questa...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *